Stanze e Suites

Stanze e Suites

IL BARONE ROSSO

Il rosso esprime carattere, scaltrezza e originalità, di questa particolare stanza dai toni di primatista, il nome della camera viene da noi aggiudicato come un asso nella nostra struttura e più precisamente come “l’Asso degli assi”.
La stanza ha una piccola/media finestra con vista sul bosco, come da pensiero di un aereo, di un eroe che desidera volare all’inseguimento di meravigliosi istanti da passare in sosta.
Riposare in questo ambiente fa scoprire quanto sia stupendo viaggiare con la fantasia e godere di situazioni stimolanti per apprezzare il distacco dalla consuetudine.

La stanza è adiacente al terrazzino coperto e si può richiedere, in supplemento insieme alla camera della Dama Bianca, l’uso del salone in esclusiva perfetto per due coppie di amici o famiglia.

Dettagli


LA DAMA BIANCA

Una stanza che parla d’Amore, 2 teste su un cuscino ed esiste solo la sicurezza di stare l’uno con l’altro.
Che cosa c’è di più romantico di un bacio in una condizione che trasmette un immediato senso di dolcezza.
La camera trasmette un’unione molto intensa con la persona che hai di fronte, posizionata al primo piano della villa dona dei momenti impagabili per il risveglio e per la buonanotte.
Trovarsi in questo ambiente ti farà capire quanto siano unici gli istanti che si passano insieme.
Buonanotte buonanotte  buonanotte.

Ubicata al primo piano della villa può essere una confortevole Suite privata per due o quattro persone, abbinata al Barone Rosso su richiesta con supplemento.

Dettagli


LA TURQUESA

Amiamo il Turchese e in questa stanza lo ritroviamo, attraverso la luce, che entra in determinati periodi dell’anno, colore blu verdastro e lucentezza cerosa, che deriva dall’alterazione in natura da rocce che contengono alluminio.
“I Maya usavano già il turchese come pietra preziosa.”
La stanza ha ospitato in antichità una signora nobile, che indossava molti gioielli ogni giorno, anche per passeggiare nei boschi della struttura, molti erano in pietra turchese come del resto turchese dicono fosse il colore dei suoi meravigliosi occhi.
Questo abbinamento ha confermato il nome alla stanza, per ospitare chi desidera pernottare nella nostra bomboniera.
Particolarità di questa camera; un piccolo rifugio di serenità, affacciati sul bosco giardino.

Vi si accede dal giardino, tramite un salottino, che con supplemento si può avere in uso esclusivo, insieme alla camera vicina “Il Pizzo”, ideale per due coppie di amici o per famiglia.
PET ammessi.

Dettagli


IlPizzo

Nella zona esterna della villa si trova questa elegante e raffinata stanza, che raccoglie tutte le caratteristiche per trovarsi in un ambiente ricercato trascorrendo momenti esclusivi.
I suoi intrecci di colori, arredi e tinte della biancheria, creano la sensazione di passare la notte in un luogo prezioso e ornato.
Il Pizzo risale a tempi molto antichi,  abbiamo lavorato molto per renderla più  estrosa e confortevole;  2 lavelli neri poggiano su un bancone di quercia, il letto un pizzo in ferro battuto artigianale e  un cuscino d’arredo gigante vi accolgono.
Una speciale camera da scoprire.

Dettagli


I SOGNI D’ORO

Una culla è la stanza dei Sogni d’Oro, tre gradini che ti portano in una camera dove appena ti addormenti il tuo sonno non ha più pensieri.
Non si può vivere senza sognare e senza riposare, ecco un’opportunità; sei in un regno raro in cui tu sei il protagonista, fatto apposta per te dove tutto si unisce.
Svegliandoti non pensare, al contrario ritorna ai momenti dei tuoi sogni e vai incontro alla vita.
Offre anche una sistemazione confortevole alle famiglie, la nostra Suite dei Sogni d’Oro abbraccia, avvolge e fa sognare i piccoli che dormono nella attigua cameretta dei Monelli, indipendenti ma rassicurati dalla vicinanza della matrimoniale dei genitori; un piccolo corridoio comunicante tra le due stanze, bagno con comoda doccia, uscita indipendente sul giardino sono spazi esclusivi della Suite.
PET ammessi.

Dettagli


LePapere

Camera dal nome molto curioso.
Lo sapete la differenza tra papera e anatra? Il becco.
Desideravamo dare questo nome alla stanza perché il suo significato è giovinezza, “ giovane oca” e perché all’origine la zona ospitava il nido delle papere, il vecchio pollaio che oggi vi avvolge proprio come una chioccia. 

Dettagli